video

(re)offender – Down For A While – il nuovo video e singolo tra sonorità dark wave e shoegaze

(re)offender – Down for a While

Il nuovo singolo e video: https://www.youtube.com/watch?v=cK4oupmbp7s

“If the light will be livid as the day all my dreams were laid down for a while”

La band di Frosinone torna con un nuovo video tratto dall’omonimo EP pubblicato agli inizi del 2015 da New Model Label e disponibile in CD ed in tutti gli stores digitali, registrato da Paolo Rossi già al lavoro con Soviet Soviet, Be Forest e molti altri allo Studio Waves di Pesaro e al momento i (re)offender sono al lavoro sul nuovo album in uscita nel 2016.
Il video viene così raccontato dalla band: “Una figura oscura si sveglia quando ci addormentiamo, dal nero della memoria si insinua nella nostra coscienza, è incontrollabile. Divora e ingoia tutto quello che ha valore: rende insensato il tempo che abbiamo vissuto e frammenta l’io; quando ci svegliamo continua a vivere e a crescere. Ora dopo ora emerge l’incubo dell’eterno ripetersi delle giornate nel degrado, nell’inerzia e nell’appiattimento culturale; la dimensione soggettiva, come nella tecnica di ripresa, diventa spersonalizzata, come se tutti gli occhi fossero in grado di vedere soltanto le stesse immagini, la stessa natura, quasi coperti da un filtro claustrofobico. Il video vuole essere anche una celebrazione della vita, un incoraggiamento a vivere ogni giornata anche se è uguale alle altre, ad avere qualcosa da rimpiangere o da perdere, a cercare forme di espressione in una quotidianità anestetica e culturalmente compromessa come quella di provincia.”

Link: www.newmodellabel.comwww.facebook.com/reoffenderofficial

CRNG – Non Hai Avuto Tempo – il video e l’EP in free download

Prossime date:

5 Novembre 2015 – Combo Social Club – Release Party – Firenze

14 Novembre 2015 – Opificio – Umbertide (Pg)

28 Novembre 2015 – Wip Club – Terranuova Bracciolini (AR)

11 Dicembre 2015 – 4Rooms – Prato

12 Dicembre 2015 – La Terrazza Sul Lago – Pieve Santo Stefano (AR)

17 Dicembre 2015 – Nof Club – Firenze

14 Gennaio 2016 – Velvet Underground – Castiglion Fiorentino (AR)

CRNG è la sigla dietro cui si esbisce una giovanissima alternative rock band fiorentina dalla duplice anima, impulsiva e cruda da un lato, emotiva e malinconica dall’altro. La scelta del nome  può essere considerata un sotterfugio, una scappatoia per nascondere attraverso una sequenza di consonanti questa attitudine a sfuggire dalle facili classificazione mantenendo però una forte espressività.

La band  è arrivata al debutto dopo un percorso di ”542 giorni”, esattamente come il titolo dell’album, un percorso fatto di cambiamenti ed evoluzioni. L’ ep in free-download anticipa l’uscita dell’album ”542 Giorni” in arrivo in autunno.
Il lavoro è stato registrato interamente in presa diretta, prodotto ed arrangiato da Andrea Brodi e dalla stessa band.
“Non Hai Avuto Tempo” è il primo video della band, una storia che parla di adolescenza, in uno spaccato di tragicità ed intensità, nascosto dietro ad una melodia apparentemente facile.

Tracklist 1. Non Hai Avuto Tempo / 2. Vento / 3. Hipster Dixit / 4. Tu Sei Morto Dentro

Formazione: Francesco Lo Torto, Pier Paolo Giovacchini, Luca Patrussi, Andrea Brodi

Link: www.newmodellabel.com www.crng.it

Laik-Oh! – Secoli Di Stragi – il video estremo dell’alternative band mantovana, finalmente online – diretto da Giovanni Tutti

 6_laik-oh

Laik-Oh! – “Secoli Di Stragi”
Il nuovo singolo e video e da Lunedì 17 Novembre 2014
Il video:
https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=-D4s4Yp9WDQ

Tra le disillusioni denunciate dai Laik-Oh! in “Dietro il Mondo” la più esplicita appare chiaramente quella rappresentata dalla religione. “Secoli di Stragi” si pone, infatti, come una sorta di inno anti-sacro in cui sono denunciati tutti i massacri che nella storia dell’uomo hanno trovato ed abusato di un movente teologico. Nel videoclip si vede l’angoscioso viaggio di una figura dai tratti cristologici verso l’attuazione di un rituale. Tra paganesimo e “guerre religiose”, dunque, si genera questo richiamo alla materialità della carne e alle sofferenze della Natura.

Il videoclip è opera di Giovanni Tutti, talentuoso video maker mantovano che dopo il notevole lavoro di “Someone’s dub” dei Frank Sinutre, inanella un altro video per molti tratti innovativo e unico nel suo genere.

Formazione: Mattia Bortesi (voce e sintetizzatori) / Michele “Panf” Mantovani (chitarra, sintetizzatori, loops e beats) / Luca Peshow (basso e cori)

Link:

http://www.laik-oh.com/
https://www.facebook.com/LaikOh.band/
www.newmodellabel.com

 

Alessandro Romeo – “Quando Sono Giù” – il nuovo video

“Quando sono giù” è il nuovo singolo di Alessandro Romeo tratto dall’album “Tesi di redenzione” (New Model Label). Un brano allegro che parla di solitudine, solitudine di coppia e domestica. La tristezza che trasforma le altre persone in avversari. Video in cui la malinconia, per essere tale, non deve essere per forza mostrata. Interpretato da Elisabetta Granara e Mario Pietramala, regia di Riccardo Alessandri.

Prossimi appuntamenti live:

4 Aprile 2014- Gong – Chivasso (To)

6 Aprile 2014 – Festival Casalma – Casalmaggiore (Cr)

Link: www.newmodellabel.com  www.alessandroromeo.net

Alessandro Romeo – “Amantide” – il video

Alessandro Romeo – “Amantide”
il primo video dall’album “Tesi Di Redenzione” 2013 in cd, digitale da New Model Label
Link a video su Youtube: http://www.youtube.com/watch?v=1RJUZcmBR-A&feature=player_detailpage

“Amantide” è un brano d’amore, come quasi tutti quelli di “Tesi di redenzione”. Parla di una donna distante per scelta o per conseguenza. E parla del rapporto che la tiene così lontana, ma anche del fascino che sprigiona portandola ad essere il faro notturno costante di ogni pensiero.
Il video è stato girato e montato da Riccardo Alessandri (Rumble in the Jungle, Luca Morino) con la partecipazione di Elisabetta Granara (The Mole people, Gruppo di teatro Campestre) ed Emanuela Lo Giudice.

Link: www.alessandroromeo.net www.newmodellabel.com

High Frequency – “Believe in your head” – il primo video della band marchigiana, tra influenze grunge e punk – da Raw Lines – The Heavy Label / New Model Label

High Frequency – “Believe in your head”  – Il primo video della band marchigiana, tra influenze grunge e punk – da Raw Lines – The Heavy Label / New Model Label

Link a video: http://www.youtube.com/watch?v=kQTnbV9aWwk
in anteprima su www.allaroundmetal.com
Realizzazione e regia: Chuck Ramdas – https://www.facebook.com/ChuckRamdas/

Prossimi Concerti:

17 Novembre 2012 – Rock Away – Recanati – ore 23.00
23 Novembre 2012 – Bar Gioia – Civitanova Marche – ore 22.30
26 Gennaio 2013 – Red House – Pesaro – ore 23.00

 


High Frequency: L’album
Un debutto ad alto tasso di energia, 10 tracce che esplorano diversi territori e sonorità, tra influenze grunge e tracce più tipicamente rock, accompagnate da ritornelli trascinanti secondo la lezione di gruppi come Nickelback e Foo Fighters. Una band che ha una particolarità anche nella formazione in studio, dove Luca Di Vincenzo occupa contemporaneamente il ruolo di cantante e batterista. Le tre tracce iniziali, “Walking My Way”, “Get Away” e “The Magical Mystery Love” contengono i diversi elementi del suono degli High Frequency, melodia ed aggressività ma anche arrangiamenti che mostrano una maturità non comune per una band attiva da poco più di due anni e che come molti, ha iniziato il proprio percorso con un repertorio di cover, ed in particolare di artisti come Foo Fighters, sviluppando un proprio stile ed allo stesso tempo rimanendo fedeli al sound ed alla musica che amano. “Sunny Rain” è invece una traccia più introspettiva, seguita poi dalle esplosioni di “Believe In Your Head” e, nella varietà delle atmosfere proposte c’è spazio anche per una ballad come “The Last Train To Freedom”, che mostra il lato più intimista degli High Frequency.

Prodotto, registrato e mixato al Potemkin Studio di Civitanova Marche da Paolo Ojetti

Tracklist: 1. Walking My Way / 2. Get Away / 3. The Magical Mystery Love / 4. Go / 5. Sunny Rain / 6. Believe In Your Head / 7. The Last Train To Freedom / 8. Revenge / 9. Don’t Believe In Appearances / 10 Pig Uncle!

Formazione live 2012: Luca Di Vincenzo – Vocals and drums  / Marco Grilli – Bass / Marco Pierdomenico – Guitars / Gianmario Angelini – Guitars

Linkwww.highfrequency.it   www.rawlinesmusic.com  www.newmodellabel.com