venezia

Cranchi – Spiegazioni Improbabili – il nuovo album dal 17 febbraio da New Model Label / In The Bottle Records

Cranchi - Speigazioni Improbabili - cover 1440

Link a video su Youtube: https://youtu.be/XZdh3izYLxM

Sabato 18 febbraio  2017 –    21:00 – Teatro Cotogni – Castelmassa (Ro)

Domenica 19 febbraio  2017 – 17:00 – Teatro Cotogni -Castelmassa (Ro)

Sabato 25 febbraio  2017  21:00 – Teatro All’Antica – Sabbioneta (Mn)

Domenica 26 febbraio 2017 – 20:30 – Km90 – Fidenza (Pr) – Acustico

Sabato 4 marzo 2017 – 22:00 – Pasteggio a Livello – San Felice sul Panaro (Mo)

Mercoledì 15 marzo 2017 – 21:00  – Sala Estense – Ferrara (Fe)

Sabato 18 marzo 2017 – 22:30 – Chinaski – Sermide (Mn)

Sabato 1 aprile 2017 -22:30 – Bahnhof – Montagnana (Pd)

Venerdì 7 aprile 2017 – 21:00 – La Confraternita dell’Uva – Bologna (Bo) Acustico

Sabato 15 aprile 2017 – 17:30 – Galleria ItinerArte- Venezia – set acustico

Lunedì 17 aprile 2017 – 17.00 – Fermata 23 – Camposanto (Mo) – Festival In The Bottle Records

Venerdì 29 maggio 2017 – ARCI Tom – Mantova Giovedì 1 giugno 2017 – Sala Civica – Villa Poma (MN)

Giovedì 22 giugno 2017 – Festa della Birra – Felonica (MN) – acustico

Venerdì 14 luglio 2017 – Rocca di Cento – Cento (Fe)

Sabato 15 luglio 2017 – Furiock – Moglia di Sermide (MN)

 

 

“Spiegazioni Improbabili” è il quarto disco di Cranchi, creatura artistica di Massimiliano Cranchi e della sua band, attualmente composta da Marco Degli Esposti (chitarre e voce), Simone Castaldelli (basso), Alessandro Gelli (violino), Fausto Negrelli (batteria) e Luca Zerbinati (tastiere). Un lavoro che rinnova il forte legame con la tradizione della canzone d’autore aggiungendo nuovi elementi lirici e paesaggi sonori con la struttura di un viaggio così come racconta Massimiliano Cranchi: “E’ difficile, forse impossibile, spiegare una vita, a volte risulta impossibile spiegarla pure a noi stessi. Le canzoni sono scelte, passaggi, incontri e scontri di questa vita”. Nell’album, dietro a storie apparentemente distanti, ha voluto parlare di se, della sua famiglia e delle persone a lui vicine.

Nonostante ci siano gli stessi musicisti coinvolti, “Spiegazioni Improbabili” è nato e si è sviluppato in maniera differente dai dischi che lo hanno preceduto come “Non Canto Per Cantare”, frutto di un’elaborazione collettiva, dove era forte il contributo di Marco Degli Esposti, autore o co-autore in diverse canzoni. I sette brani che compongono il disco sono stati sviluppati in studio con la collaborazione di Marco Malavasi che ne ha curato insieme a Cranchi la produzione artistica ed ognuno ha sonorità differenti, grazie anche alla presenza di ospiti.

Si parte da un viaggio non solamente fisico in “Spiegazioni improbabili sul metodo”, per approdare a una città, “Ferrara” intrisa di ricordi, proprio come quel soprannome “Malabrocca” che sa della fatica degli ultimi. “Anna” è il nome dietro a cui si nascose Bertha Pappenheim, scrittrice e giornalista austriaca, una persona tormentata, tra problemi mentali e grandi slanci artistici e culturali. “Anna” è il nome dove nascondere un amore vero non corrisposto che fugge via come i nonni di “Cinque mesi” che si sono amati così tanto da essere indivisibili. Di loro rimangono le filastrocche rappresentate da “L’amore è un treno”. Infine una convivenza in bilico tra la quotidianità e l’idealità dell’amore è lo spunto di “Fa un caldo che si muore”, in realtà il brano più pop di tutto il lavoro, anche questo costruito su un gioco di contrasti.

Discografia: Caramelle Cinesi (2011) / Volevamo Uccidere Il Re (2013) / Non Canto Per Cantare (2015) / Spiegazioni Improbabili (2017)

Link: www.cranchiband.com  http://newmodellabel.com

Gibonni in concerto a Venezia – special guest Danilo Sacco ed il coro Brodosplit – Sabato 6 Giugno 2015 – Parco San Giuliano – Mestre (Ve)

Gibonni photo Sasa Buric 08

Gibonni in concerto a Venezia – special guest Danilo Sacco che festeggerà sul palco i suoi 50 anni ed il coro Brodosplit
uno spettacolo inedito per il rocker più importante dei Balcani – Sabato 6 Giugno 2015 – Parco San Giuliano – Mestre (Ve)
Ingresso Libero – Inizio ore 19:00
“L’artista che il mondo deve sentire” LA Times

Gibonni torna in Italia per un evento unico. L’artista croato è uno dei nomi più importanti nella scena musicale dei paesi della ex-Jugoslavia e per l’occasione proporrà un omaggio alla città di Venezia con un concerto gratuito ed un programma unico, mai proposto fino ad ora.
Ospite speciale della serata, Danilo Sacco, artista italiano che non ha certo bisogno di presentazioni, per la sua carriera solista e per i suoi anni trascorsi insieme ai Nomadi, che ha accettato con gioia di partecipare all’evento che arriva nel mezzo del suo “Rivoluzione Tour”, in cui interpreta i suoi maggiori successi insieme ad altri classici della canzone d’autore italiana.
Gibonni e Danilo Sacco presenteranno per la prima volta dal vivo “Non Credere (She Said)”, singolo che è stato una hit in diversi paesi dei Balcani nell’estate del 2014, una ballad rock di grande classe il cui video è stato girato proporio tra Spalato e Venezia, e che ha unito due artisti con una grande passione per il rock .
L’amore per Venezia ha accompagnato Gibonni in tutta la sua vita, a partire dagli studi artistici, in particolare in scultura, ed in questa occasione ha voluto organizzare un evento per omaggiare la città.  Il coro Brodosplit é uno degli ensemble vocali maschili più rispettati al mondo in ambito di musica corale sacra e non, prende il nome dai cantieri navali Brodosplit di Spalato una delle più importanti aziende croate, attualmente impegnata nella realizzazione del MOSE.
Zlatan Stipišić, questo è il vero nome dell’artista, proporrà i suoi classici in versione acustica, in un concerto quindi all’insegna delle sorprese. Nello show si alterneranno brani in croato ed inglese, come quelli tratti dall’ultimo album in studio, “20th Century Man”, realizzato con la produzione di Andy Wright (Simply Red, Simple Minds) e registrato tra l’Inghilterra, ai mitici Abbey Road studios, e la Croazia.
Link: www.gibonni.com  www.danilosacco.it  www.newmodellabel.com
1

 

Margaret Lee a Venezia e Ferrara, in apertura di Faust’O ed Hugo Race & The Fatalists

Nuovi appuntamenti live per Margaret Lee!

11-2012 @ Metricubi – Venezia + Faust’O

1-12 -2012 @ Zuni – Ferrara – + Hugo Race & The Fatalists

07-12-2012 @ Cantina Mediterraneo ARCI – Frosinone (FR)

Link:

  http://newmodellabel.com/artists/margaret-lee/    

www.margaretlee.it