torino

Fratelli Tabasco – The Docks Dora Session – l’album di esordio della blues band torinese

Fratelli Tabasco_cover

Fratelli Tabasco – “The Docks Dora Session” da Aprile 2016 in CD & Digitale

Un album di debutto registrato in presa diretta dal vivo per riprodurre le atmosfere dei “Juke Joint”, i mitici locali semi-clandestini del sud degli Stati Uniti, in cui si esibivano i più grandi bluesman prima di diventare leggenda. I Fratelli Tabasco nascono a Torino nel 2013 dall’incontro tra cinque ragazzi accomunati da una forte passione per il blues costruita in anni di concerti, jam session e collaborazioni. Dopo aver passato un intero anno in studio a produrre e perfezionare un sostanzioso repertorio composto quasi esclusivamente da brani originali, i Fratelli Tabasco esordiscono live alla seconda edizione del Borgiallo Blues Festival. Inizia così una serie di eventi che li vedono presenti tra Piemonte, Liguria e Emilia Romagna, in concerti, festival, jam session e apparizioni radiofoniche; nel 2015 vincono la settima edizione del concorso “Rock the Docks” organizzato dalla Rainbow Music di Torino, che permette loro di registrare il loro primo live album “The Docks Dora Session” in uscita ad aprile       2016. “Peperonato” è l’agggettivo con cui la band ama descrivere la propria musica e nei loro blues prendono forma storie di eccentrici personaggi ed ambientazioni surreali che traggono ispirazione da suoni contemporanei come Black Keys, Ben Harper e R.L. Burnside senza dimenticare i grandi maestri del blues. Su questa base si innestano poi altre influenze dal funky, rock e soul che contribuiscono a rendere contemporaneo il loro sound, senza perdere però quella patina vintage. I Fratelli Tabasco sono composti da Boris Tabasco (voce e armonica), Joele Tabasco (chitarra), Marco Tabasco (basso), Lorenzo Tabasco (tastiere) e Simone Tabasco (batteria) e hanno avuto negli anni il piacere di imparare e suonare il blues con artisti come Luigi Tempera (maestro di blues), Andrea Scagliarini (armonicista per Homesick James, Phil Guy) e vari musicisti come Jos Griffionen, Dario Lombardo e Little Boogie Boy.

Tracklist: 1. Radioactive Mama / 2. Ask Yourself / 3. Up All Night / 4. Harmonic Drive / 5. Same Damned Shame / 6. Jack Knife / 7. Blues On! / 8. D.Q.T.H.L. / 9. Boris’ Boogie

Link: www.fratellitabasco.com
www.newmodellabel.com

Foto 1

Gray – presenta “Ho Sentito Dire” – il video e nuovi concerti

Giovedì 29 Gennaio 2015 – Rock’N’Roll – Milano

Sabato 31 Gennaio 2015 – Birrificio Officine Ferroviarie – Torino

Domenica 1 Febbraio 2015 – McCulloughs Irish Pub- Lucca

20 Febbraio 2015 – Caffè Barre’ – Rende (Cs)

2 Aprile 2015 – Frantoio delle Idee – Cinquefrondi (Rc)

5 Aprile 2015 – Groove live club (Foggia)

“Il brano non è una proliferazione di ragionamenti e asserzioni, dove le verità, lo spreco del tempo, del talento rischiano di morire strangolate per l’uso di troppa razionalità ma un lampeggiare di intuizioni in perenne bilico tra la normalità e la voglia di perdere il controllo, tra il distacco emotivo e la tentazione di lasciar perdere e perdersi, in una realtà non sempre congeniale, in mezzo a mille profezie e ricette di salvezza…ma si può guarire… ai sani ho sempre preferito i guariti … d’altronde siamo esondazioni emotive e ci guardiamo travolgerci.” Gray

Gray presenta in concerto il suo nuovo video, “Ho Sentito Dire”, dall’album “Sessantantoveincerchio”, pubblicato da New Model Label nell’Aprile del 2014 e promosso con oltre 60 date in Italia. Il rocker calabrese è forse una delle migliori voci che abbiamo nel nostro paese, come scritto da Gianni Della Cioppa nel suo libro “Va Pensiero – 30 Anni di Rock e Metal in italiano”, e possiamo considerare “Sessantanoveincerchio” come il lavoro della sua maturità artistica, concepito tra Portland, Oregon e l’Italia. Sul palco Gray sarà accompagnato da FrankieGj alla chitarra, Tommy Donato al basso ed Attilio Montalto alla batteria. Sofferto, ispirato, rabbioso o semplicemente malinconico, Gray esplora tutta la gamma delle emozioni e lo fa sempre con la massima intensità, talvolta diretto e senza giri di parole, come in “Abusi”, secondo la lezione di C.Bukowski, artista da lui amato e proposto anche nello spettacolo / reading “FiglidiunaMaddalena”, oppure ancora romantico in “Ballata Per Una Stella”, giusto per citare un episodio, oppure energico ed esplicito in “Ho Sentito Dire”, “Cose” ed in generale in tutto l’album.

Tracklist: 1. Cose / 2. Lunatica / 3. Ho Sentito Dire / 4. Ballata Per Una Stella / 5. Ninna Nanna / 6. Dormi Dolce Dormi / 7. Abusi / 8. L’Essenza / 9. Silenzi O Parole / 10. Non Erano Rose / 11. Vorremmo Tutti Essere Delle Star

Discografia: Babylon (1989) – lp omonimo / Laroxx – omonimo (1992) ristampato da SteelHeart nel 2009 /Gran Ma’ Monkey – “Roots” – EP 1994 /Gray – mini lp, 3songs (1998) / Tapir Gets Angry – “IT” (1998) / Gray – “Demo” (2000) / Gray – “Guarda Come Piove” – Ep (2001) / Gray – “La Mediazione Perfetta” EP – Blonde Records (2003)

Link: www.grayofficial.it www.newmodellabel.com

Gray_foto_smll

 

Alessandro Romeo – “Quando Sono Giù” – il nuovo video

“Quando sono giù” è il nuovo singolo di Alessandro Romeo tratto dall’album “Tesi di redenzione” (New Model Label). Un brano allegro che parla di solitudine, solitudine di coppia e domestica. La tristezza che trasforma le altre persone in avversari. Video in cui la malinconia, per essere tale, non deve essere per forza mostrata. Interpretato da Elisabetta Granara e Mario Pietramala, regia di Riccardo Alessandri.

Prossimi appuntamenti live:

4 Aprile 2014- Gong – Chivasso (To)

6 Aprile 2014 – Festival Casalma – Casalmaggiore (Cr)

Link: www.newmodellabel.com  www.alessandroromeo.net

Alessandro Romeo – “Amantide” – il video

Alessandro Romeo – “Amantide”
il primo video dall’album “Tesi Di Redenzione” 2013 in cd, digitale da New Model Label
Link a video su Youtube: http://www.youtube.com/watch?v=1RJUZcmBR-A&feature=player_detailpage

“Amantide” è un brano d’amore, come quasi tutti quelli di “Tesi di redenzione”. Parla di una donna distante per scelta o per conseguenza. E parla del rapporto che la tiene così lontana, ma anche del fascino che sprigiona portandola ad essere il faro notturno costante di ogni pensiero.
Il video è stato girato e montato da Riccardo Alessandri (Rumble in the Jungle, Luca Morino) con la partecipazione di Elisabetta Granara (The Mole people, Gruppo di teatro Campestre) ed Emanuela Lo Giudice.

Link: www.alessandroromeo.net www.newmodellabel.com

Alessandro Romeo – “Tesi Di Redenzione” – il debutto del cantautore torinese

Alessandro Romeo – “Tesi Di Redenzione” – in cd e digitale  da New Model Label da Aprile 2013

Alessandro Romeo nasce nel maggio del 1985 a Torino.

Inizia a suonare in giro con diversi gruppi della provincia fino a quando decide di provarci da solo, prima con musiche per cortometraggi, spettacoli teatrali e sonorizzazioni varie, in seguito come chitarrista elettrico per poi approdare, in povertà, al chitarrismo classico come definisce lui stesso “senza corrente”.

E’ un momento importante quello perché lì scopre anche il suono della sua voce e che con le sue stesse parole, ci sta perfettamente.

Dal 2011 allora inizia a concepire, attraverso alcune prime demo, live in piccoli locali e per le strade di Torino, quello che sarà il suo primo disco “Tesi di redenzione”. In bilico tra canzone d’autore e improvvisazioni informali, in cui si narra di precarietà emotiva, inciviltà sociale ed affettiva con un tratto fortemente ironico e quasi incosciente.

Link: www.alessandroromeo.net
www.newmodellabel.com

 

Cosimo Morleo – “Geni Dominanti” in tutti gli store digitali ed in CD, da Controrecords / New Model Label dal 4 Dicembre 2012

In genetica i Geni dominanti determinano la trasmissione dei tratti caratterizzanti le specie, frutto della continua selezione evolutiva, ma i geni sono anche tutti coloro che hanno cambiato il mondo e continuano a cambiarlo con la forza e il coraggio delle idee determinandone il progresso tecnologico e sociale il suo evolvere. Il genio, è colui che si muove nella società spesso creando intorno a sé una frattura di incomprensione e isolamento .Ciò che più mi affascina è il carattere, la “folle determinazione” di chi persegue un obiettivo contro tutto e tutti, semplicemente perché lo riconosce come giusto, rivoluzionario. Al disco hanno collaborato musicisti d’esperienza della scena musicale italiana, gli stessi anche nel live: Enrico Fornatto (Alberto Fortis), Exir Gennari (Tribà, Fratelli di Soledad, Orchestra Ritmi moderni Arturo Piazza), Gianfranco Nasso (Mambassa), Gilberto Bonetto (Jambalaya). Roberto Maccagno Mix e Mastering (Vincitore di 6 Grammy Awards per produzioni in Spagna e America latina, e collaboratore di grandi artisti della scena italiana).

Biografia in breve:Un passato da tastierista, cantante e turnista in diverse realtà del panorama underground della scena torinese degli anni novanta, poi un decisivo cambio di rotta e di esperienze nella musica antica e barocca ed in seguito anche alla regia teatrale e la scrittura di musiche di scena. Infine, la decisione di lavorare esclusivamente da dietro le quinte collaborando con altri artisti trascrivendone spesso i dischi. L’incontro con il chitarrista Enrico Fornatto (Alberto Fortis) rappresenta un ritorno al piacere di vivere il palco in prima persona, intraprendendo un rapporto di collaborazione alla scrittura e l’arrangiamento di brani inediti, in veste di cantautore. I testi dei brani che prendono forma hanno l’impronta stilistica e poetica della canzone d’autore, ma con una veste dai richiami decisamente pop. Tra gli ultimi live, si segnala il concerto per la festa nazionale della Liberazione del 25 Aprile 2012 in P.zza castello a Torino, e il festival Collisioni nelle edizioni a Novello 2011 e nel 2012.
Cosimo Morleo recentemente ha cantato in una puntata della nota serie tv South Park.
Tracklist: 1 Turing / 2. Nom de Plume Boulevard/ 3. La recessione */4. Insetti/ 5. Non voglio far l’amore a Teheran/ 6. Piano Varsavia/ 7. Restiamo umani (Piombo fuso)/ 8. Tra Cina e Tibet
Testi e musica Cosimo Morleo tranne * (P.P.Pasolini / Mino Di Martino)
Link: www.controrecords.com www.newmodellabel.com/cosimo-morleo/

Post “Wait” – il primo video dall’album “Fakes From Another Place” – pubblicato da La Voce Del Gregge, in cd e tutti gli store digitali

Post
“Wait” – il primo video dall’album “Fakes From Another Place” – pubblicato da La Voce Del Gregge, in cd e tutti gli store digitali

Concerto di presentazione: Sabato 23 Giugno 2012 @ Blah Blah, via Po 21 – Torino
Inizio ore 22.00
Ingresso Libero
Link a video: http://www.youtube.com/watch?v=C4RXpcUXOqQ

Torinesi di nascita, ma internazionali per aspirazioni, i Post hanno dato da poco alle stampe il loro secondo album in studio, che segna il passaggio dall’italiano all’inglese scelta forse controtendenza, ma giustificata da un amore ed una passione per certe sonorità rock / new wave, riproposte con gusto contemporaneo che potrebbe conquistare i fan di gruppi come Interpol e Placebo così come dei primi U2 o R.E.M.
Il titolo del lavoro è un gioco di parole per ribadire la propria provenienza da un altro luogo, l’Italia, non propriamente considerato a livello rock internazionale, ma i loro brani, sono tutt’altro che dei “fake”, dei falsi e certe sonorità fanno parte del loro DNA.
“Fakes From Another Place” è pubblicato da La Voce Del Gregge, giovane etichetta indipendente torinese, piuttosto attiva nella scena e tra i cui artisti spiccano Diego Perrone e gli Arsenico

Formazione: Gio Franco – Vocals, bass, piano / Davide Novallet – Guitars, vocals / Gigi Laurino – Bass, effects / Antonio Monaco – Drums, vocals

Tracklist: 1. Absent Life / 2. Release The Catch / 3. Wait / 4. Closer To An End / 5. Overlooking / 6. Little Waves / 8. You Beggar / 9. Who The Hell / 10. Unheard / 11. They Say / 12. Non Mi Confondere

Discografia:
Ep (2004 – autoprodotto)
“Nulla Da Decidere” – album (2007)
“Fakes From Another Place” – album (2012 – La Voce Del Gregge)

Link: http://lavocedelgregge.org/   www.houseofpost.com    www.newmodellabel.com

Davide Tosches – “Il Lento Disgelo” – il nuovo album dal 22 Maggio 2012 e showcase di presentazione

Davide Tosches – “Il Lento Disgelo”
dal 22 Maggio 2012 in tutti gli store digitali e da fine maggio in CD digibook, da Controrecords / New Model Label, distribuzione Audioglobe

Showcase di presentazione
Giovedì 24 Maggio 2012@ Circolo Culturale Amantes, Via Principe Amedeo 38/a, Torino

Davide Tosches sarà accompagnato da Dan Solo, Ramon Moro e Vito Miccolis, all’interno della serata Flanella XL gestita da Paolone aka

“Il Lento Disgelo”, il nuovo album di Davide Tosches, prosegue il discorso già iniziato con “Dove l’erba è alta” (Controrecords, 2009), album intenso, onirico ed introspettivo ma con nuove aperture.
E’ un disco più diretto, non solo nei testi, la musica trova nuovi colori, come nel passaggio dalla notte al giorno, ed il sussurro diventa invece canto.
La curiosità di Davide Tosches è forse l’unica cosa certa, l’unico mezzo per capire e giustificare la ricerca musicale che sta portando avanti. È un disco meno “pensato”, più istintivo e, alcuni brani sono stati scritti il giorno prima di entrare in studio con la band, che ne “Il Lento Disgelo” ha un ruolo più importante rispetto a “Dove l’Erba è Alta”, dove Tosches suonava moltissimi strumenti, mentre qui si limita (a parte un paio di brani) alle sole chitarre e alla voce. Come il precedente, anche questo può essere considerato una sorta di concept album,  ma con un messaggio rivolto all’esterno, ad “ogni uomo”, che è un messaggio che forse può apparire banale, ma è autentico e forte: siate voi stessi. In qualche modo, è un disco che parla di amore, di amore universale, perché “il lento disgelo” è il ritorno alle emozioni, “poco alla volta”, alla decisa  e autonoma presa di coscienza di ognuno, una piccola rivoluzione privata della quale rendere partecipi tutti gli altri, tutte le creature che respirano.

Partecipano al disco numerosi ospiti, tutti amici, fra i quali Dan Solo (Marlene Kuntz, Petrol), Carlo Actis Dato, Ramon Moro, Mao, Federico Sirianni, Roberto “Robbo” Bovolenta (El Tres, Amici di Roland), Andrea Ruggiero (Giorgio Canali, Operaja Criminale e molti altri), giusto per citare i più conosciuti.

Il disco è pubblicato da Controrecords, l’etichetta “equa e solidale” fondata dallo stesso Davide Tosches nel 2009 e che pubblica altri artisti quali Stefano Amen, Mezzafemmina, Banda Fratelli, Salvo Ruolo e molti altri. Le edizioni e l’ufficio stampa sono affidate alla New Model Label di Govind Khurana, con la quale Controrecords ha ormai un rapporto continuativo, legato in primo luogo da stima e amicizia reciproca.

Tracklist:
1. Terra / 2. Ali / 3. 22:47 / 4. Dove Andiamo / 5. Il Lento Disgelo / 6. Poco Alla Volta / 7. Patriota / 8. Ogni Uomo / 9. Scintille

Link:
www.davidetosches.com
www.controrecords.com

Rigotto su Internazionale ed “English Soup”, in free-download

E’ la prima recensione ed è di quelle che fanno davvero piacere, Rigotto su Internazionale, con “English Soup” dal suo ultimo album “Uomo Bianco”, pubblicato da Controrecords e New Model Label, dispoinibile in Cd ed in tutti gli store digitali.

E, visto che si parla di “English Soup”, noi ve la offriamo….

www.rigotto.it

 

Vittorio Cane – “Domingo” – l’ep in free-download, con la versione spagnola di “Domenica”

Image

Un nuovo ep, in free-download contenente “Domingo”, la versione spagnola di “Domenica”, uno dei brani più celebri di Vittorio Cane, dedicato agli amici spagnoli che hanno avuto occasione di conoscerlo durante il suo breve tour a Barcelona e che contiene anche altri sui classici, come “Palazzi”, “Quello Che”, “Dipendente” e “Ci Proverò”. Un grazie per la preziosissima collaborazione a Steven Forti ed Enrico Banzola che hanno curato l’adattamento spagnolo del brano.

“Domingo” sarà poi in vendita in tutti gli store digitali dal 12 Giugno