rock

Giancarlo Frigieri – “Vela” il nuovo video e il tour

“Vela” dal nuovo album di Giancarlo Frigieri,  “La Prima Cosa Che Ti Viene In Mente”, New Model Label 2017.

Regia di Roberta Bedocchi.

21 ottobre 2017 – Arci Miskappa – Udine
22 ottobre 2017 – Intervista telefonica a Radio Sherwood (PD) – Snatura Rock Ore 16
23 ottobre 2017 – Sala Estense – Ferrara w/Mark Eitzel

27 Ottobre 2017 – Kino – Pieve Di Cento (BO)
29 ottobre 2017 – Appenappena – Carpi (MO)

10 novembre 2017 – Teatro Asioli – Correggio (RE) w/Micah P. Hinson
12 novembre 2017 – Sottotetto – Massenzatico (RE)
24 novembre 2017 – Il Cantuccio – Piobbico (PU)
25 novembre 2017 – Luogo da definire – Rimini
15 dicembre 2017 – L’alchimista – Gorizia
16 dicembre 2017 -La Salumeria del Rock – Arceto (RE)
19 gennaio 2018 – Caffè del Teatro Astoria – Fiorano Modenese(MO)
23 febbraio 2018 – La Lo.Co – Osnago (LC)
24 febbraio 2018 – Espace Populaire – Aosta

7 aprile 2018 – New Staz – Firenze

 

CRNG – Qualcosa A Cui Credere, il secondo album

crng_-cover_2016

CRNG – Qualcosa A Cui Credere –

Il secondo album in CD e Digital Download da New Model Label

Dal 2 dicembre 2016

“Qualcosa A Cui Credere” è il secondo album dei CRNG, formazione fiorentina che aveva esordito nel 2015 con “542 Giorni” ed oggi a meno di un anno di distanza ha realizzato un nuovo lavoro, figlio delle diverse esperienze maturate in così breve tempo. E’ un album istintivo in cui la matrice alternative rock della band emerge con maggiore convinzione ed energia, c’è una nuova consapevolezza, e le melodie quasi pop degli esordi lasciano spazio a momenti più riflessivi, più oscuri, in cui emergono influenze new wave e post-punk.

E’ la stessa band a raccontarci la genesi dell’album: “Il disco ha iniziato a muoversi già prima che uscisse “542 giorni”, “Colla” è nata a Marzo 2015, “Autunnale” è stata arrangiata la prima volta in un caldissimo giugno dello stesso anno. Tutte le esperienze venute dopo, i feedback avuti dalla prima produzione, le piccole gioie, le grandi delusioni, conferme e ripensamenti, hanno contribuito a dare un taglio più ambizioso all’album. E’ servito un ritiro artistico tra le montagne dell’Abruzzo per concludere la pre-produzione, in quel di Carpineto della Nora, un luogo dove abbiamo lasciato il cuore, suonando tra la cucina e il salotto di una casa che ha vibrato per otto giorni in armonia con la band. Le riprese sono state curate da Andrea Brodi presso Jam Recordings di Città di Castello, che ha curato anche i mix insieme a Michele “Parola” Pazzaglia (Paolo Benvegnù) mentre il mastering è di Giovanni Versari. “Qualcosa A Cui Credere” prende spunto dalla prima traccia, perché questo disco vuole essere per noi, un vero e proprio grido di consapevolezza nei propri mezzi, una conferma della necessità di crescere senza aspettare nuovamente 542 giorni, un’idea diversa spinta anche dalla bella opportunità data dalla Regione Toscana con Toscana100Band.”

L’artwork dell’album nasce da un’idea di Maria Elvira Lo Torto, prodotta da Duccio Melosi.

Realizzato con il sostegno del Progetto 100 band all’interno di Giovanisì – Regione Toscana

Formazione: Francesco Lo Torto: voce, chitarra / Pier Paolo Giovacchini: chitarra / Andrea Brodi: basso, elettronica / Luca Patrussi: batteria

Link: www.newmodellabel.com www.crng.it www.tikkamusic.org

Tracklist: 1. Qualcosa a cui credere / 2. Terra bruciata / 3. Tarantola / 4. Colla / 5. Scarpe rotte / 6. Scoraggiami / 7. Senza scuse / 8. Autunnale #1 / 9. Autunnale #2 / 10. Inetto / 11. Senza pelle

CRNG – “Bestie”, il nuovo video


CRNG – “Bestie””
Il secondo video dall’album “542 Giorni” – in CD e digitale da New Model Label
Video in anteprima su Rockgarage.it dal 30 Maggio 2016:  https://youtu.be/jMMmhTmNEBQ

Prossimi appuntamenti live:

3 giugno 2016 – NOF – Firenze (con Nu. e Francesco Biadene)

17 giugno 2016 – Aperitheatre – San Casciano (Fi)

18 Giugno – Festa Del PD – Scandicci (Fi)

27 agosto 2016 -Angoli Musicali – Bibbiena (AR)

I CRNG presentano il video di “Bestie”, il secondo singolo estratto dal loro album d’esordio “542 giorni”. La giovanissima band fiorentina in oltre sei mesi dal debutto ha maturato decisamente il proprio stile, grazie anche all’esperienza accumulata in oltre 20 date a partire dallo scorso settembre. Una presenza costante che ha avuto anche un riconoscimento ufficiale, i CRNG infatti sono stati selezionati per il bando Toscana 100 Band grazie al quale sarà finanziata la produzione del secondo album. Con il primo singolo, “Non Hai Avuto Tempo” la band aveva esplorato l’aspetto più pop del proprio repertorio mentre “Bestie” rappresenta l’altra faccia del gruppo dal sound più incisivo e duro, più concreto e fortemente diretto, di matrice rock. Il video vede in scena due uomini intenti a lottare in una piscina di terra, mentre il pubblico li osserva attraverso lo schermo di una tv, che diventa poi una quarta parete tra pubblico e lottatori. Le scene quindi rimandano alla natura più istintiva ed animale dell’uomo, esattamente come il testo del brano. Mentre alternate alle scene di lotta ci sono poi le riprese della band che suona in una vecchia rimessa, con un’intenzione ed un’attitudine proporzionate al testo del brano. La sceneggiatura è stata scritta da Andrea Brodi, mentre la regia è stata curata da Edgar Vannelli con l’aiuto alle riprese di Alessandro Artini, a inizio Maggio nelle campagne aretine e nei dintorni di Firenze. Il montaggio è stato poi realizzato da Daniele Di Francesco. Ad accompagnare il videoclip, scatti e brevi scene direttamente dal backstage realizzate durante le riprese da Maria Elvira Lo Torto.

Link: www.crng.it   Booking: www.tikkamusic.org
Etichetta ed Edizioni: www.newmodellabel.com

Emily Sporting Club, il concept album in omaggio a Pier Vittorio Tondelli in chiave rock / new wave

Emily Sporting Club_copertina

Emily Sporting Club
L’album, un omaggio a Pier Vittorio Tondelli in chiave rock / new wave, un viaggio nell’Emilia Paranoica tra gli anni ’80 e l’attualità
dal 4 Marzo 2016 in CD e digitale da New Model Label.

Concerto di presentazione:

Sabato 27 Febbraio 2016 – I Vizi Del Pellicano
Via Ronchi Fosdondo, 11 – Fosdondo di Correggio – Fosdondo (Re)
 Ingresso libero con tessera ARCI inizio concerto ore 22.00

Emily Sporting Club, una band che debutta con un omaggio a Pier Vittorio Tondelli, mai dimenticato scrittore di Correggio ed una delle voci fuori dal coro dell’Italia negli anni ’80. L’Emilia Paranoica è un punto di partenza, per un album in cui si alternano varie sonorità, quasi una colonna sonora di un racconto, tra new wave, rock ma anche richiami alla grande tradizione del prog italiano. La band è nata nel 2013 dall’incontro tra la bassista Elisa Minari, il cantante ed autore dei testi, Nicola Pulvirenti, Silvio Valli alle chitarre ed Alfredo De Vincentiis, batterista ed anche responsabile delle registrazioni dell’album. Lo spunto nasce proprio dal romanzo “Altri Libertini”, perchè, come afferma la stessa band “Grazie alle pagine scritte da Pier hanno preso una forma poetica le strade, le musiche e le relazioni che abbiamo vissuto. A tanti anni di distanza “Altri Libertini racconta un’età di passaggio, un’età di fuga, un momento di crisi attraverso un linguaggio universale che è quello dell’elettricità del pensiero, che rende questo romanzo più che attuale, forse anche per le nuove crisi che stiamo attraversando. La condivisione allora diventa naturale: il desiderio di comunicare la forza e la dolcezza di quelle pagine per noi si è fatto musica.Non si tratta però di una riduzione in musica dell’opera ma di una creazione che unisce citazioni a testi e brani originari, quindi più uno spunto, una fotografia che può essere astratto dalla vicenda particolare e dall’epoca, ed un esempio è “Hangover”, un racconto di viaggio, Interrail per la precisione.
Il linguaggio dei testi poi è volutamente esplicito, volto a colpire, senza giri di parole, ed in questo caso, la figura di Tondelli è stata una scintilla che ha fatto si che anche la scrittura dei brani originali della band fosse diretta, senza nascondersi dietro alcun velo di perbenismo.
I riferimenti musicali nel disco sono volutamente eclettici, dagli Area ai Joy Division, passando per la new wave anni ’80, i primi U2 o Cure, in maniera però contemporanea, unendo generi che all’epoca potevano sembrare radicalmente distanti e che negli anni hanno trovato nuovi punti di incontro.

Formazione: Nicola Pulvirenti – voce / Elisa Minari – basso / Silvio Valli – chitarre / Alfredo De Vincentiis – batteria

Tracklist: 1. Postoristoro / 2. Emily Sporting Club / 3. Piedi Inversi / 4. Boy / 5. Del Lavoro / 6. Hangover / 7. 2Mars / 8. Autobahn / 9. Più Di Così (Non Se Ne Può)

Link: www.emilysportingclub.com
www.newmodellabel.com

Deluded By Lesbians – “Fotoromanzi” ed il video di “Felicità”


Deluded By Lesbians – Fotoromanzi – l’album “da matrimonio” con i classici della canzone d’amore italiana in chiave hard rock/punk
dal 26 Febbraio 2016 – New Model Label in CD in edizione limitata e digitale
“Felicità” – il video e singolo – dal 5 Febbraio 2016
Video su Youtube: https://youtu.be/KxwvD53l9Gw

Sin dagli esordi, l’amore è stato una delle tematiche principali dell’immaginario dei Deluded By Lesbians, spesso sbeffeggiato o vissuto dalla parte di chi fa fatica a trovarlo se non in miseri scampoli della propria esistenza. Da Italiani, l’amore è nel DNA di tutti e soprattutto nella nostra canzone d’autore, e da sempre domina le frequenze delle radio nostrane e le melodie canticchiate dalle nostre mamme e sorelle.
Con queste premesse arriva nel 2016 “Fotoromanzi”, da un invito a suonare ad un matrimonio e la necessità di confrontarsi con i classiconi italiani che ancora oggi ci invidiano in Russia e in tutta l’Europa dell’Est.
Gli artisti “vittime” del trattamento dei Deluded By Lesbians sono alcuni dei nomi più noti della canzone italiana, da Gianna Nannini con “Fotoromanza” a Little Tony, con “Cuore Matto”, a Albano e Romina Power con “Felicità”, presentata in anteprima allo stadio di Reggio Emilia, nell’intervallo della partita di Serie A Sassuolo – Roma, nell’Aprile del 2015, evento che è stato filmato e costituisce il corpo del primo video estratto dal disco. Nel disco trovano spazio anche classici come “Parlami D’Amore Mariù”, “Il Cielo In Una Stanza” o “Nel Blu Dipinto Di Blu” ma anche per brani più recenti, come “Serenata Rap”, “Vacanze Romane” o “Se Tu Non Torni” di Miguel Bosè.
Laura O’Clock, Federica Knox e Lara Brixen, questi i nomi dietro cui si nasconde il trio, si alternano alle voci e scambiandosi spesso strumenti e nei loro spettacoli sono soliti indossare buffi costumi di scena mentre interagiscono con il pubblico rendendo indimenticabile l’esperienza dal vivo.
“Fotoromanzi” sarà disponibile dal 29 gennaio su tutti gli store digitali e streaming e in edizione limitata in CD con incluso il fotoromanzo dei Deluded By Lesbians. Il disco segue l’esordio “The Revolution Of Species” del 2010 e il doppio disco “Heavy Medal” uscito nel 2013.

Tracklist: 1. Fotoromanza / 2. Cuore Matto / 3. Felicità / 4. Il Cielo In Una Stanza / 5. Parlami D’Amore Mariù / 6. Serenata Rap / 7. Vacanze Romane / 8. Nel Blu Dipinto Di Blu / 9. Se Tu Non Torni

Link: www.newmodellabel.com

FELICITA COVER 1440

Deluded By Lesbians – Christmas Balls – il singolo di Natale


Deluded By Lesbians – Christmas Balls – il singolo di Natale e “Fotoromanzi – L’amore ai tempi dei Deluded By Lesbians”,
l’album “da matrimonio” in uscita il 29 Gennaio 2016 – in CD e digitale da New Model Label
Il video: https://www.youtube.com/watch?v=_I2tXJPu29E&feature=youtu.be

Lara Brixen, Laura O’Clock e Federica Knox, questi i tre nomi dei membri della band, indossano questa volta i panni del personaggio più amato dai bambini, Babbo Natale, per eseguire “Christmas Balls” una riedizione in tema natalizio di “Crystal Balls”, brano presente nel loro album di esordio “The Revolution Of Species” pubblicato nel 2010 da New Model Label.
Da allora la band ha percorso molti chilometri, si è esibita due volte allo Sziget Festival e poi ancora al Miami Festival, al padiglione ungherese dell’Expo, a bordo di tram in giro per Milano ed allo stadio di Reggio Emilia, nell’intervallo di Sassuolo – Roma, con ovvi cori ed insulti. Questo giusto per citare alcuni dei concerti più singolari, mentre nel 2013 ha pubblicato il doppio album “Heavy Medal”, in versione inglese ed italiana ed il 7″ in edizione limitata in cui la band riprendeva “Cicale” di Heather Parisi, accompagnato da un video con tutine fluo e coreografie, come vuole lo stile degli anni ‘80.
Da un invito a suonare ad una festa di matrimonio (con conseguente repertorio di classici italiani) nasce infine “Fotoromanzi: L’amore ai tempi dei Deluded By Lesbians” che sarà pubblicato in CD e digitale da New Model Label il 29 Gennaio 2016, in cui la band passa con disinvoltura da Albano a Jovanotti, da Gianna Nannini e Little Tony a Miguel Bosè, sfidando a colpi di rock dissacrante ed ignorante i mostri sacri della musica leggera italiana.

Link: www.newmodellabel.com
www.tikkamusic.org

CRNG – Non Hai Avuto Tempo – il video e l’EP in free download

Prossime date:

5 Novembre 2015 – Combo Social Club – Release Party – Firenze

14 Novembre 2015 – Opificio – Umbertide (Pg)

28 Novembre 2015 – Wip Club – Terranuova Bracciolini (AR)

11 Dicembre 2015 – 4Rooms – Prato

12 Dicembre 2015 – La Terrazza Sul Lago – Pieve Santo Stefano (AR)

17 Dicembre 2015 – Nof Club – Firenze

14 Gennaio 2016 – Velvet Underground – Castiglion Fiorentino (AR)

CRNG è la sigla dietro cui si esbisce una giovanissima alternative rock band fiorentina dalla duplice anima, impulsiva e cruda da un lato, emotiva e malinconica dall’altro. La scelta del nome  può essere considerata un sotterfugio, una scappatoia per nascondere attraverso una sequenza di consonanti questa attitudine a sfuggire dalle facili classificazione mantenendo però una forte espressività.

La band  è arrivata al debutto dopo un percorso di ”542 giorni”, esattamente come il titolo dell’album, un percorso fatto di cambiamenti ed evoluzioni. L’ ep in free-download anticipa l’uscita dell’album ”542 Giorni” in arrivo in autunno.
Il lavoro è stato registrato interamente in presa diretta, prodotto ed arrangiato da Andrea Brodi e dalla stessa band.
“Non Hai Avuto Tempo” è il primo video della band, una storia che parla di adolescenza, in uno spaccato di tragicità ed intensità, nascosto dietro ad una melodia apparentemente facile.

Tracklist 1. Non Hai Avuto Tempo / 2. Vento / 3. Hipster Dixit / 4. Tu Sei Morto Dentro

Formazione: Francesco Lo Torto, Pier Paolo Giovacchini, Luca Patrussi, Andrea Brodi

Link: www.newmodellabel.com www.crng.it

Gibonni in concerto a Venezia – special guest Danilo Sacco ed il coro Brodosplit – Sabato 6 Giugno 2015 – Parco San Giuliano – Mestre (Ve)

Gibonni photo Sasa Buric 08

Gibonni in concerto a Venezia – special guest Danilo Sacco che festeggerà sul palco i suoi 50 anni ed il coro Brodosplit
uno spettacolo inedito per il rocker più importante dei Balcani – Sabato 6 Giugno 2015 – Parco San Giuliano – Mestre (Ve)
Ingresso Libero – Inizio ore 19:00
“L’artista che il mondo deve sentire” LA Times

Gibonni torna in Italia per un evento unico. L’artista croato è uno dei nomi più importanti nella scena musicale dei paesi della ex-Jugoslavia e per l’occasione proporrà un omaggio alla città di Venezia con un concerto gratuito ed un programma unico, mai proposto fino ad ora.
Ospite speciale della serata, Danilo Sacco, artista italiano che non ha certo bisogno di presentazioni, per la sua carriera solista e per i suoi anni trascorsi insieme ai Nomadi, che ha accettato con gioia di partecipare all’evento che arriva nel mezzo del suo “Rivoluzione Tour”, in cui interpreta i suoi maggiori successi insieme ad altri classici della canzone d’autore italiana.
Gibonni e Danilo Sacco presenteranno per la prima volta dal vivo “Non Credere (She Said)”, singolo che è stato una hit in diversi paesi dei Balcani nell’estate del 2014, una ballad rock di grande classe il cui video è stato girato proporio tra Spalato e Venezia, e che ha unito due artisti con una grande passione per il rock .
L’amore per Venezia ha accompagnato Gibonni in tutta la sua vita, a partire dagli studi artistici, in particolare in scultura, ed in questa occasione ha voluto organizzare un evento per omaggiare la città.  Il coro Brodosplit é uno degli ensemble vocali maschili più rispettati al mondo in ambito di musica corale sacra e non, prende il nome dai cantieri navali Brodosplit di Spalato una delle più importanti aziende croate, attualmente impegnata nella realizzazione del MOSE.
Zlatan Stipišić, questo è il vero nome dell’artista, proporrà i suoi classici in versione acustica, in un concerto quindi all’insegna delle sorprese. Nello show si alterneranno brani in croato ed inglese, come quelli tratti dall’ultimo album in studio, “20th Century Man”, realizzato con la produzione di Andy Wright (Simply Red, Simple Minds) e registrato tra l’Inghilterra, ai mitici Abbey Road studios, e la Croazia.
Link: www.gibonni.com  www.danilosacco.it  www.newmodellabel.com
1

 

Tamuna – “Never” – il nuovo singolo soul cantato in anglo-siciliano per la band di Palermo – in concerto in Sicilia ed a Londra – da New Model Label

Dal cuore di Palermo un brano dal respiro internazionale, i Tamuna continuano il loro percorso all’insegna della contaminazione ed in questo singolo giocano la carta del funk-soul più raffinato, sempre però costruito con i loro ingredienti di sempre, ovvero strumenti rigorosamente acustici.
Un brano che parla di contempraneità e dell’incomunicabilità nell’era degli smartphones…

Formazione: Marco Raccuglia – Voce, Giovanni Parrinello – Tamburello e percussioni, Carlo Di Vita – chitarre – Riccardo Romano – basso

Link: https://www.facebook.com/tamunaofficial

Prossimi Appuntamenti Live:
4 Aprile 2015 – Harrison Pub – Harrison Street, London
27 Aprile 2015 – 12 Bar Club – Soho, London
19 Maggio 2015 – Teatro Biondo – Palermo

Gray – presenta “Ho Sentito Dire” – il video e nuovi concerti

Giovedì 29 Gennaio 2015 – Rock’N’Roll – Milano

Sabato 31 Gennaio 2015 – Birrificio Officine Ferroviarie – Torino

Domenica 1 Febbraio 2015 – McCulloughs Irish Pub- Lucca

20 Febbraio 2015 – Caffè Barre’ – Rende (Cs)

2 Aprile 2015 – Frantoio delle Idee – Cinquefrondi (Rc)

5 Aprile 2015 – Groove live club (Foggia)

“Il brano non è una proliferazione di ragionamenti e asserzioni, dove le verità, lo spreco del tempo, del talento rischiano di morire strangolate per l’uso di troppa razionalità ma un lampeggiare di intuizioni in perenne bilico tra la normalità e la voglia di perdere il controllo, tra il distacco emotivo e la tentazione di lasciar perdere e perdersi, in una realtà non sempre congeniale, in mezzo a mille profezie e ricette di salvezza…ma si può guarire… ai sani ho sempre preferito i guariti … d’altronde siamo esondazioni emotive e ci guardiamo travolgerci.” Gray

Gray presenta in concerto il suo nuovo video, “Ho Sentito Dire”, dall’album “Sessantantoveincerchio”, pubblicato da New Model Label nell’Aprile del 2014 e promosso con oltre 60 date in Italia. Il rocker calabrese è forse una delle migliori voci che abbiamo nel nostro paese, come scritto da Gianni Della Cioppa nel suo libro “Va Pensiero – 30 Anni di Rock e Metal in italiano”, e possiamo considerare “Sessantanoveincerchio” come il lavoro della sua maturità artistica, concepito tra Portland, Oregon e l’Italia. Sul palco Gray sarà accompagnato da FrankieGj alla chitarra, Tommy Donato al basso ed Attilio Montalto alla batteria. Sofferto, ispirato, rabbioso o semplicemente malinconico, Gray esplora tutta la gamma delle emozioni e lo fa sempre con la massima intensità, talvolta diretto e senza giri di parole, come in “Abusi”, secondo la lezione di C.Bukowski, artista da lui amato e proposto anche nello spettacolo / reading “FiglidiunaMaddalena”, oppure ancora romantico in “Ballata Per Una Stella”, giusto per citare un episodio, oppure energico ed esplicito in “Ho Sentito Dire”, “Cose” ed in generale in tutto l’album.

Tracklist: 1. Cose / 2. Lunatica / 3. Ho Sentito Dire / 4. Ballata Per Una Stella / 5. Ninna Nanna / 6. Dormi Dolce Dormi / 7. Abusi / 8. L’Essenza / 9. Silenzi O Parole / 10. Non Erano Rose / 11. Vorremmo Tutti Essere Delle Star

Discografia: Babylon (1989) – lp omonimo / Laroxx – omonimo (1992) ristampato da SteelHeart nel 2009 /Gran Ma’ Monkey – “Roots” – EP 1994 /Gray – mini lp, 3songs (1998) / Tapir Gets Angry – “IT” (1998) / Gray – “Demo” (2000) / Gray – “Guarda Come Piove” – Ep (2001) / Gray – “La Mediazione Perfetta” EP – Blonde Records (2003)

Link: www.grayofficial.it www.newmodellabel.com

Gray_foto_smll