rock italiano

Gray presenta “Sessantanoveincerchio” – il nuovo album – dal 27 Maggio 2014 in CD e digitale da New Model Label

“Una delle voci più sottovalutate del rock italiano” Gianni Della Cioppa nel libro “Va Pensiero – 30 anni di rock e metal in italiano” – Crac Edizioni

Gray in concerto:

25 Aprile 2014 – Blue Dhalia – Gioiosa Jonica (RC)
26 Aprile 2014 – Morrison Club – Sellia M.na (CZ)
1 Maggio 2014 – Village, Piazza Prefettura -Catanzaro
22 Maggio 2014 – Rock’n’Roll – Milano
24 Maggio 2014 – Borderline – Pisa

Gray è un veterano della scena rock italiana, non possiamo nasconderlo e fin dalla fine degli anni ’80 ha raccolto attestati di stima dai principali media rock e metal italiani con tutti i progetti di cui è stato protagonista, e, proprio mentre la scena di Seattle stava emergendo, dall’altra parte del mondo, partendo da simili presupposti, un amore per il rock più viscerale, da Iggy Pop a Janis Joplin, sviluppava qualcosa di molto affine.

Questo amore e questa passione sono rimasti invariati per gli anni, anche se, con il passare del tempo, lo stile si è affinato, si sono aggiunte nuove esperienze e nuove suggestioni e Gray ha scelto da tempo di adottare l’italiano come lingua per i suoi brani. “Sessantanoveincerchio” è un album partorito nel corso di diversi anni, tra l’Italia e Portland Oregon, dove il cantante si era trasferito, collaborando con diversi musicisti della scena locale. Sofferto, ispirato, rabbioso o semplicemente malinconico, Gray esplora tutta la gamma delle emozioni e lo fa sempre con la massima intensità, talvolta diretto e senza giri di parole, come in “Abusi”, secondo la lezione di C.Bukowski, artista da lui amato e proposto anche nello spettacolo / reading “FiglidiunaMaddalena”, oppure ancora romantico in “Ballata Per Una Stella”, giusto per citare un episodio, oppure energico ed esplicito in “Ho Sentito Dire”, “Cose” ed in generale in tutto l’album.
E’ ancora possibile una via italiana al rock dopo i fasti degli anni novanta? La risposta dopo l’ascolto di “Sessantanoveincerchio”, perché certi artisti non possono restare per sempre un segreto per pochi.

Tracklist:
1. Cose / 2. Lunatica / 3. Ho Sentito Dire / 4. Ballata Per Una Stella / 5. Ninna Nanna / 6. Dormi Dolce Dormi / 7. Abusi / 8. L’Essenza / 9. Silenzi O Parole / 10. Non Erano Rose / 11. Vorremmo Tutti Essere Delle Star

Discografia: Babylon (1989) – lp omonimo / Laroxx – omonimo (1992) ristampato da SteelHeart nel 2009 /Gran Ma’ Monkey – “Roots” – EP 1994 /Gray – mini lp, 3songs (1998) / Tapir Gets Angry  – “IT” (1998) / Gray – “Demo” (2000) / Gray – “Guarda Come Piove” – Ep (2001) / Gray – “La Mediazione Perfetta” EP –  Blonde Records (2003)

Link: www.grayofficial.it  www.newmodellabel.com

Iceberg “Caro Tornado” – il singolo in free download e nuove date

 Iceberg
“Caro Tornado” – il singolo in free download
e nuove date per la band pavese, all’insegna di un rock diretto ed aggressivo, da New Model Label in tutti gli store digitali

22 Giugno @ Ideal, Magenta
30 Giugno @ “Rocktoberfest”(Festa della Birra), Melegnano
06 Luglio @ CSA Zam – Via Olgiate (zona Barona) Milano
14 Luglio @ Festa della Birra, Magenta
15 Luglio @ Borberock Festival, Vignole Borbera, (AL)
8 Settembre @ Watchout Festival, Viadana (MN)

L’immagine della ballerina sulla cover dell’album non deve trarre in inganno.
“Caro Tornado” è un album energico ed aggressivo, come il titolo lascia presagire, registrato interamente in presa diretta dalla band, per ricreare l’effetto del loro live show.
Chitarre distorte ad altissimi volumi sono il marchio di fabbrica della formazione pavese, sui quali si innestano melodie e cori travolgenti, come nel punk-noise meno allineato.
Gli Iceberg sono un gruppo che fa della spontaneità la propria bandiera, e, come dice la stessa band “Riascoltandolo ci siamo resi conto che le liriche hanno un filo comune, quasi un concept e sono legate da immagini della natura e delle sue forze più violente, non è un effetto ricercato ma rende al meglio l’atmosfera e la carica dei brani”.

Tracklist: 1. Caro tornado / 2. Per favore dillo tu al diavolo / 3. Dosati meglio / 4. Clima / 5. Nagasaki blues / 6. Per un attimo mi avresti voluto morto / 7. In piena / 8. Ercole / 9. F

Formazione: Alessandro Mogni: chitarre e voce / Renzo Carbone: basso e voce/ Marco Monga: batteria

Link: icebergmusica.com  www.newmodellabel.com