metal

Fenriver – Δ – l’ep di esordio della band del Delta del Po tra sonorità hard – psych, post-hardcore e stoner con brani in inglese ed italiano – in CD e digitale

 

 

 

Fenriver – Δ – l’ep di esordio della band del Delta del Po tra sonorità hard – psych, post-hardcore e stoner con brani in inglese ed italiano – in CD e digitale

Una nuova formazione si affaccia nel panorama Heavy-Psych italiano e lo fa giocando la carta della contaminazione, rompendo le barriere tra i vari generi ma con un suono sempre molto personale. Nei 4 brani dell’esordio del gruppo del Delta del Po troviamo diverse influenze, l’ep si apre con il fruscio da vinile di “Morphine Dose Blues”, brano dalle atmosfere desertiche e dilatate, in cui la band da ottima prova di capacità di arrangiamento e songwriting mentre la successiva “Beyond The Storm” è una cavalcata hard blues dalle sonorità rigorosamente vintage e tra le influenze del gruppo si colgono nomi come Kyuss, Sleep ma anche Black Sabbath e i primi Soundgarden. “Il Vortice” è l’unico episodio che si discosta dal resto dell’ep, il tempo si fa più veloce ma soprattutto entra in gioco il cantato in italiano, aggressivo e diretto come richiede il genere, e può essere una buona strada da seguire se non completamente, almeno come esperimento da ripetere. Chiude il lavoro “In Solitude” il brano in cui la band riesce a mostrare al meglio anche il proprio potenziale tecnico in una suite lisergica di quasi otto minuti in cui trovano spazio anche cambi di tempo ed un’anima ed attitudine prog, e un intermezzo (ancora una volta nella nostra lingua) che rimanda perfino alla tradizione dell’hardcore italiano.

Formazione: Mirko Bergonzoni (chitarra e voce) / Francesco Vallin (chitarra) / Francesco Bergo (basso) / Roberto Veronese (batteria)

Registrato presso Studio 432Hz di Alberto Giacobbe.

Tracklist: 1. Morphine Dose Blues / 2. Beyond The Storm / 3. Il Vortice / 4. In Solitude

Link: https://www.facebook.com/fenriver/ https://fenriver.bandcamp.com/releases
www.tikkamusic.org www.newmodellabel.com

Clorosuvega – l’album di debutto dal 31 marzo 2017 da Raw Lines / New Model Label

sleeve

Concerto di presentazione 1 Aprile 2017 – Alchemica Music Club – Via Dei Lapidari 8/B in apertura The Human Tornado, Volemia e Dypron
Inizio 21.30 – ingresso libero con tessera AICS

Clorosuvega è la ricerca costante di un nuovo limite, di una frequenza dimenticata, di un suono atipico. La band nasce a Bologna nel 2012 come Atomic Blast e nel 2013 pubblica un EP, “Noise of Revolution” che riceve un’ottima accoglienza nella scena metal. Il gruppo, ai tempi giovanissimo, lo promuove con 60 live di supporto in Italia nei due anni successivi, e tra questi anche le aperture per Napalm Death (UK), Destruction (DE), Church of Misery (JAP), Tigertailz (UK), Sawyer Family (USA), Dreamshade (CH) e Destrage (ITA).
Nel corso del 2016 il suono dei Clorosuvega inizia a mutare: la band abbandona l’inglese per l’italiano, la musica diventa più sperimentale e alternativa. Il risultato è la realizzazione di un album, concepito come un movimento, un passo importante dall’adolescenza alla maturità, realizzato con la collaborazione di Larsen Premoli e del suo staff ai RecLab Studios di Milano.
Artwork e illustriazioni di Giulia “Pasa” Frascari. Foto di Sofia Benucci.

Tracklist: 1. Frattura / 2. Amnésia / 3. Rifiuto / 4. Bittersweet / 5. Del Mondo dei Vinti / 6. L’Importanza di Rimanere Lucidi / 7. Anna / 8. Solo un Commento / 9. Godot / 10. Caleidoscopio

Formazione: Francesco Vogli – voci / Simone Sangiorgi – chitarra / Daniele Lambertini – chitarra / Marco Sangiorgi – basso / Tobia Caradonna – batteria

Link: https://www.facebook.com/clorosuvega

www.newmodellabel.com

www.rawlinesmusic.com

Booking – Francesco – Tikka Music – www.tikkamusic.org