malabrocca

Cranchi – Malabrocca – il nuovo video e il tour

Cranchi in tour tra Emilia, Lombardia, Veneto, Toscana, Campania, Puglia e Calabria, presenta “Malabrocca”, il nuovo video dedicato all’anti-eroe del ciclismo

Continua il viaggio iniziato a febbraio 2017 con la pubblicazione di “Spiegazioni Improbabili”, quarto disco del progetto guidato dal cantautore Massimiliano Cranchi e il primo concepito come lavoro solista.

Il disco, pubblicato da New Model Label e In The Bottle Records e già presentato con una lunga serie di concerti tra Emilia Romagna, Veneto e Lombardia, le zone da cui provengono Cranchi e la band che lo accompagna fin dagli inizi della sua carriera, prosegue sulle note dei precedenti. Note e parole che nascono lungo le rive del Po e che uniscono la passione per la canzone d’autore tradizionale – da Guccini a De Andrè, da Claudio Lolli a De Gregori e Dalla – con la voglia di innovare e mantenere vivo questo genere.

Il nuovo tour, in cui Massimiliano Cranchi, voce e chitarra acustica, sarà accompagnato da Marco Degli Esposti, voce e chitarra elettrica, Federico Maio, batteria, Simone Castaldelli al basso elettrico e Massimiliano Dosoli, clarinetto e sax, attraverserà l’Italia e, soprattutto, la campagna italiana, crocevia di storie e di vite, di sudore, fatiche, partenze e risalite, come vuole la migliore delle tradizioni contadine.
Le date pugliesi vedranno anche la partecipazione di Elena Tioli – autrice del libro “Vivere Senza Supermercato” – per una serie di eventi legati al tema della sostenibilità e ospitati da alcune realtà agricole locali.

Dopo la pubblicazione dei primi due video “Anna” e “Ferrara”, il tour è anche occasione per presentare “Malabrocca”, il nuovo singolo, realizzato con le immagini fornite ed autorizzate dall’Istituto Luce, dedicato all’anti-eroe per eccellenza del ciclismo italiano: Malabrocca, l’uomo per cui è stata inventata la “maglia nera” e per cui questa espressione è entrata nel linguaggio comune per designare gli ultimi. Un brano nato dalla lettura del libro di Benito Mazzi “Coppi, Bartali, Carollo e Malabrocca”. Un racconto su un ciclismo epico, tanto per i vincenti quanto per i perdenti. Per coloro grazie ai quali la lotta per l’ultimo posto era divenuta avvincente come quella per il primo.


Link: www.cranchiband.it www.newmodellabel.com

Prossime Date:
Venerdì 7 Luglio 2017 – Camposanto (Mo)
Venerdì 14 Luglio 2017 – Rocca di Cento – Cento (Fe)
Sabato 15 Luglio 2017 – Furiock – Moglia di Sermide (MN)
Martedì 18 Luglio 2017 – Fusiorari – Modena – 21.30
Mercoledì 19 Luglio 2017 – – Parchetto di Via San Giovanni Bosco – Modena – 19.30
Mercoledì 26 Luglio 2017 – La Locanda degli artisti – Terricciola (PI) – ore 20:30
Giovedì 27 Luglio 2017 – Circolo degli Artisti – Amantea (CS) – ore 22:00
Venerdì 28 Luglio 2017 – Morrison Pub- Sellia Marina (CS)
Sabato 29 Luglio 2017 – Vicolo Vineria – S. Nicola Arcella (CS) – ore 22:00
Domenica 30 Luglio 2017 – Parco Pignera – Crotone – ore 22:00
Martedì 1 Agosto 2017 – Le Striare – Alezio (LE) – ore 22:00
Mercoledì 2 Agosto 2017 – Presicce (LE) – ore 21:30
Giovedì 3 Agosto 2017 – Urupia – Francavilla Fontana (BR) – ore 22:00
Venerdì 4 Agosto 2017 – Campagna (Sa) – tba Lunedì 7 Agosto 2017 – Torriana (MN) – full band
Sabato 9 Settembre 2017 – Rock In Centrale – Centrale di Zugliano (Vi)
Cranchi 5

 

 

Cranchi – Spiegazioni Improbabili – il nuovo album dal 17 febbraio da New Model Label / In The Bottle Records

Cranchi - Speigazioni Improbabili - cover 1440

Link a video su Youtube: https://youtu.be/XZdh3izYLxM

Sabato 18 febbraio  2017 –    21:00 – Teatro Cotogni – Castelmassa (Ro)

Domenica 19 febbraio  2017 – 17:00 – Teatro Cotogni -Castelmassa (Ro)

Sabato 25 febbraio  2017  21:00 – Teatro All’Antica – Sabbioneta (Mn)

Domenica 26 febbraio 2017 – 20:30 – Km90 – Fidenza (Pr) – Acustico

Sabato 4 marzo 2017 – 22:00 – Pasteggio a Livello – San Felice sul Panaro (Mo)

Mercoledì 15 marzo 2017 – 21:00  – Sala Estense – Ferrara (Fe)

Sabato 18 marzo 2017 – 22:30 – Chinaski – Sermide (Mn)

Sabato 1 aprile 2017 -22:30 – Bahnhof – Montagnana (Pd)

Venerdì 7 aprile 2017 – 21:00 – La Confraternita dell’Uva – Bologna (Bo) Acustico

Sabato 15 aprile 2017 – 17:30 – Galleria ItinerArte- Venezia – set acustico

Lunedì 17 aprile 2017 – 17.00 – Fermata 23 – Camposanto (Mo) – Festival In The Bottle Records

Venerdì 29 maggio 2017 – ARCI Tom – Mantova Giovedì 1 giugno 2017 – Sala Civica – Villa Poma (MN)

Giovedì 22 giugno 2017 – Festa della Birra – Felonica (MN) – acustico

Venerdì 14 luglio 2017 – Rocca di Cento – Cento (Fe)

Sabato 15 luglio 2017 – Furiock – Moglia di Sermide (MN)

 

 

“Spiegazioni Improbabili” è il quarto disco di Cranchi, creatura artistica di Massimiliano Cranchi e della sua band, attualmente composta da Marco Degli Esposti (chitarre e voce), Simone Castaldelli (basso), Alessandro Gelli (violino), Fausto Negrelli (batteria) e Luca Zerbinati (tastiere). Un lavoro che rinnova il forte legame con la tradizione della canzone d’autore aggiungendo nuovi elementi lirici e paesaggi sonori con la struttura di un viaggio così come racconta Massimiliano Cranchi: “E’ difficile, forse impossibile, spiegare una vita, a volte risulta impossibile spiegarla pure a noi stessi. Le canzoni sono scelte, passaggi, incontri e scontri di questa vita”. Nell’album, dietro a storie apparentemente distanti, ha voluto parlare di se, della sua famiglia e delle persone a lui vicine.

Nonostante ci siano gli stessi musicisti coinvolti, “Spiegazioni Improbabili” è nato e si è sviluppato in maniera differente dai dischi che lo hanno preceduto come “Non Canto Per Cantare”, frutto di un’elaborazione collettiva, dove era forte il contributo di Marco Degli Esposti, autore o co-autore in diverse canzoni. I sette brani che compongono il disco sono stati sviluppati in studio con la collaborazione di Marco Malavasi che ne ha curato insieme a Cranchi la produzione artistica ed ognuno ha sonorità differenti, grazie anche alla presenza di ospiti.

Si parte da un viaggio non solamente fisico in “Spiegazioni improbabili sul metodo”, per approdare a una città, “Ferrara” intrisa di ricordi, proprio come quel soprannome “Malabrocca” che sa della fatica degli ultimi. “Anna” è il nome dietro a cui si nascose Bertha Pappenheim, scrittrice e giornalista austriaca, una persona tormentata, tra problemi mentali e grandi slanci artistici e culturali. “Anna” è il nome dove nascondere un amore vero non corrisposto che fugge via come i nonni di “Cinque mesi” che si sono amati così tanto da essere indivisibili. Di loro rimangono le filastrocche rappresentate da “L’amore è un treno”. Infine una convivenza in bilico tra la quotidianità e l’idealità dell’amore è lo spunto di “Fa un caldo che si muore”, in realtà il brano più pop di tutto il lavoro, anche questo costruito su un gioco di contrasti.

Discografia: Caramelle Cinesi (2011) / Volevamo Uccidere Il Re (2013) / Non Canto Per Cantare (2015) / Spiegazioni Improbabili (2017)

Link: www.cranchiband.com  http://newmodellabel.com