croazia

Gibonni in concerto a Venezia – special guest Danilo Sacco ed il coro Brodosplit – Sabato 6 Giugno 2015 – Parco San Giuliano – Mestre (Ve)

Gibonni photo Sasa Buric 08

Gibonni in concerto a Venezia – special guest Danilo Sacco che festeggerà sul palco i suoi 50 anni ed il coro Brodosplit
uno spettacolo inedito per il rocker più importante dei Balcani – Sabato 6 Giugno 2015 – Parco San Giuliano – Mestre (Ve)
Ingresso Libero – Inizio ore 19:00
“L’artista che il mondo deve sentire” LA Times

Gibonni torna in Italia per un evento unico. L’artista croato è uno dei nomi più importanti nella scena musicale dei paesi della ex-Jugoslavia e per l’occasione proporrà un omaggio alla città di Venezia con un concerto gratuito ed un programma unico, mai proposto fino ad ora.
Ospite speciale della serata, Danilo Sacco, artista italiano che non ha certo bisogno di presentazioni, per la sua carriera solista e per i suoi anni trascorsi insieme ai Nomadi, che ha accettato con gioia di partecipare all’evento che arriva nel mezzo del suo “Rivoluzione Tour”, in cui interpreta i suoi maggiori successi insieme ad altri classici della canzone d’autore italiana.
Gibonni e Danilo Sacco presenteranno per la prima volta dal vivo “Non Credere (She Said)”, singolo che è stato una hit in diversi paesi dei Balcani nell’estate del 2014, una ballad rock di grande classe il cui video è stato girato proporio tra Spalato e Venezia, e che ha unito due artisti con una grande passione per il rock .
L’amore per Venezia ha accompagnato Gibonni in tutta la sua vita, a partire dagli studi artistici, in particolare in scultura, ed in questa occasione ha voluto organizzare un evento per omaggiare la città.  Il coro Brodosplit é uno degli ensemble vocali maschili più rispettati al mondo in ambito di musica corale sacra e non, prende il nome dai cantieri navali Brodosplit di Spalato una delle più importanti aziende croate, attualmente impegnata nella realizzazione del MOSE.
Zlatan Stipišić, questo è il vero nome dell’artista, proporrà i suoi classici in versione acustica, in un concerto quindi all’insegna delle sorprese. Nello show si alterneranno brani in croato ed inglese, come quelli tratti dall’ultimo album in studio, “20th Century Man”, realizzato con la produzione di Andy Wright (Simply Red, Simple Minds) e registrato tra l’Inghilterra, ai mitici Abbey Road studios, e la Croazia.
Link: www.gibonni.com  www.danilosacco.it  www.newmodellabel.com
1

 

Gibonni e Danilo Sacco – Non Credere (She Said) – il duetto

Gibonni e Danilo Sacco – Non Credere (She Said)

il video diretto da Matko Petric

https://www.youtube.com/watch?v=n7tFBcUiXq8


Il brano che è stato una delle hit dell’estate in Slovenia e Croazia arriva finalmente in Italia.


l singolo che vede la collaborazione tra due grandi artisti, all’insegna della comune passione per il rock. Gibonni è uno degli cantanti più noti nei paesi della ex-Jugoslavia, con una carriera di oltre 20 anni il rocker croato, ha riempito stadi, piazze, palasport ma soprattutto ha rappresentato qualcosa che ha unito le persone, al di là di barriere e confini. Questa ballad era presente nella versione originale nell’album “20th Century Man”, pubblicato nel 2013 e prodotto da Andy Wright (Simply Red, Simple Minds e molti altri) e realizzato in UK, presso i mitici Abbey Road e Sphere studio. Ora viene proposta in una nuova versione, realizzata insieme a Danilo Sacco, con testo in italiano ed inglese. Danilo Sacco è un artista che non ha certo bisogno di presentazioni per il pubblico italiano, per la sua carriera insieme ai Nomadi e poi dal 2012 come solista, con i suoi lavori “Un Altro Me” e “Minoranza Rumorosa”, infine, come erede di Francesco Guccini alla voce della sua storica band per portare live “L’Ultima Thule” e gli altri grandi successi del cantautore. “Non Credere (She Said)” è contenuta anche come bonus track esclusivamente nella versione CD nell’ultimo album di Danilo Sacco, “Minoranza Rumorosa”.

Il video, diretto da Matko Petric è stato girato in diverse situazioni, tra queste le riprese sott’acqua per la parte recitata dagli attori, Venezia per il playback di Danilo Sacco ed infine la casa di Spalato di Gibonni.

Link: www.gibonni.com  www.danilosacco.com

Gibonni ed il “vinile” in cioccolato

 

Gibonni – il rocker croato ha realizzato il primo singolo a 33 giri in cioccolato realmente ascoltabile

Il suo ultimo lavoro in studio, “20th Century Man” è stato prodotto da Andy Wright (Simply Red, Simple Minds e molti altri) e realizzato in UK, presso i mitici Abbey Road e Sphere studio, e, per celebrare l’evento, Gibonni ha deciso di realizzare una versione a 33 giri della traccia che da il titolo al disco stampata su cioccolata e realmente suonabile su un normale giradischi.

“E’ un singolo da suonare a 33 giri e dopo 5 ascolti devi mangiarlo” afferma Gibonni, da oltre 20 anni ai vertici delle classifiche croate e di tutti i Balcani. Il singolo, nella sua veste davvero unica, è stato presentato per la prima volta il 29 Novembre al Gasometer di Vienna, e, mangiato collettivamente.
“Ho letto che il cioccolato contiene un ormone che stimola il desiderio” e prosegue Gibonni “Ho pensato che fosse una combinazione perfetta con la mia musica fortemente legata agli anni ottanta, e, quando ho saputo di questa opportunità, non ho voluto lasciarmela sfuggire”.

Gibonni è attualmente impegnato nella promozione del suo album internazionale in inglese, “20th Century Man” che vede coinvolti diversi paesi europei, Austria, Germania, Ungheria, Repubblica Ceca, e l’Italia, per raggiungere tutti gli amanti del Classic Rock del ventesimo secolo e non solo.

Gibonni – sito ufficiale: http://gibonni.com/

Gibonni Facebook internazionale: https://www.facebook.com/pages/Gibonni-international-page/143592185850269