audioglobe

Cranchi – Eroe Borghese – il video del brano dedicato a Giorgio Ambrosoli e nuovi concerti a Ferrara, Legnago e Castelmassa

Prima traccia di “Non Canto Per Cantare”, terzo disco dei Cranchi, folk band italiana disponibile in CD, Vinile e Digitale da New Model Label / In The Bottle, distribuzione Audioglobe. “Il Cantico” è una preghiera laica ed il manifesto del disco e come racconta la stessa band “È la canzone di apertura, un attimo di riflessione sul nostro micro cosmo generazionale prima di condurvi attraverso storie sensazionali nello svolgersi del disco. Avere trent’anni senza essersene accorti senza più la forza e il tempo di cambiare neppure se stessi figurarsi il mondo, la speranza è rimasta però, non nelle ideologie forse ma nelle idee di buon senso. Idee ricche di amore e di pace, la consapevolezza di riconoscerci impotenti di fronte a ciò che in realtà ci determina nelle libertà e nei diritti. Noi potremmo, abbiamo i mezzi, la cultura, la storia, ma non lo facciamo perché alla fine va bene uguale. È un’ammissione di colpa senza chiedere perdono. Che la clemenza dell’universo ci risparmi anche questa volta.”

Video pensato e realizzato da Giovanni Tutti
Quadro di David Merighi

Testi e musiche Marco Degli Esposti

Voce: Massimiliano Cranchi, Marco Degli Esposti / Chitarre: Marco Degli Esposti/ Basso: Simone Castaldelli/ Batteria: Federico Maio/ Tastiere: David Merighi

Link: www.newmodellabel.com
https://it-it.facebook.com/cranchiband
http://inthebottlerecords.com/

John Strada – Torno a casa – nuovo singolo, video e concerti estivi

John Strada – “Torno A Casa” – il primo singolo ed il primo video dall’album “Meticcio” – in CD ed in tutti gli store digitali da New Model Label

Link a video su Youtube: http://www.youtube.com/watch?v=DXBQtBES8vU

“Meticcio”, perché in fondo le origini del rock nascono proprio dal contatto, e nel rock di John Strada si rincorrono l’America e l’Emilia, ognuna con il suo contributo, con i suoi suoni, e non si può dire dove inizi una e finisca l’altra. In fondo John, quell’America la porta qui, dentro, nelle storie di tutti i giorni. “Torno a casa”, la canzone scelta come singolo lancio del cd, parla di una rinascita o forse di una conversione, un bilancio di vita per una nuova ripartenza.  L’album è stato realizzato con la preziosa collaborazione di The Wild Innocents, la band che lo accompagna da anni in studio e dal vivo, ovvero: Dave Pola, chitarra solista e cori, Fabio Monaco, basso e cori, Alex Cuocci, batteria e Daniele De Rosa, Hammond, piano e cori.
www.newmodellabel.com

Prossimi Appuntamenti Live:

2 Luglio 2014 – Piazzale della Rocca di Cento, Cento (Fe)

16 Luglio 2014 – Opening act di Garland Jeffreys, Piazzale della Rocca di Cento, Cento (Fe)

26 Luglio 2014 – Woodstock Party, Renazzo (Fe)

27 Luglio 2014 – Buscadero Day, Pusiano (Co)

2 Agosto 2014  – Il Banco, Zoagli (Ge)

10  Agosto 2014 – Gattarossa, Piombino (Gr)

30 Agosto 2014 – Salumeria Del Rock – Arceto (Re)

Autuno 2014 – Tour in Sicilia

Altre date in via di definizione

--

Davide Tosches – “Il Lento Disgelo” – il nuovo album dal 22 Maggio 2012 e showcase di presentazione

Davide Tosches – “Il Lento Disgelo”
dal 22 Maggio 2012 in tutti gli store digitali e da fine maggio in CD digibook, da Controrecords / New Model Label, distribuzione Audioglobe

Showcase di presentazione
Giovedì 24 Maggio 2012@ Circolo Culturale Amantes, Via Principe Amedeo 38/a, Torino

Davide Tosches sarà accompagnato da Dan Solo, Ramon Moro e Vito Miccolis, all’interno della serata Flanella XL gestita da Paolone aka

“Il Lento Disgelo”, il nuovo album di Davide Tosches, prosegue il discorso già iniziato con “Dove l’erba è alta” (Controrecords, 2009), album intenso, onirico ed introspettivo ma con nuove aperture.
E’ un disco più diretto, non solo nei testi, la musica trova nuovi colori, come nel passaggio dalla notte al giorno, ed il sussurro diventa invece canto.
La curiosità di Davide Tosches è forse l’unica cosa certa, l’unico mezzo per capire e giustificare la ricerca musicale che sta portando avanti. È un disco meno “pensato”, più istintivo e, alcuni brani sono stati scritti il giorno prima di entrare in studio con la band, che ne “Il Lento Disgelo” ha un ruolo più importante rispetto a “Dove l’Erba è Alta”, dove Tosches suonava moltissimi strumenti, mentre qui si limita (a parte un paio di brani) alle sole chitarre e alla voce. Come il precedente, anche questo può essere considerato una sorta di concept album,  ma con un messaggio rivolto all’esterno, ad “ogni uomo”, che è un messaggio che forse può apparire banale, ma è autentico e forte: siate voi stessi. In qualche modo, è un disco che parla di amore, di amore universale, perché “il lento disgelo” è il ritorno alle emozioni, “poco alla volta”, alla decisa  e autonoma presa di coscienza di ognuno, una piccola rivoluzione privata della quale rendere partecipi tutti gli altri, tutte le creature che respirano.

Partecipano al disco numerosi ospiti, tutti amici, fra i quali Dan Solo (Marlene Kuntz, Petrol), Carlo Actis Dato, Ramon Moro, Mao, Federico Sirianni, Roberto “Robbo” Bovolenta (El Tres, Amici di Roland), Andrea Ruggiero (Giorgio Canali, Operaja Criminale e molti altri), giusto per citare i più conosciuti.

Il disco è pubblicato da Controrecords, l’etichetta “equa e solidale” fondata dallo stesso Davide Tosches nel 2009 e che pubblica altri artisti quali Stefano Amen, Mezzafemmina, Banda Fratelli, Salvo Ruolo e molti altri. Le edizioni e l’ufficio stampa sono affidate alla New Model Label di Govind Khurana, con la quale Controrecords ha ormai un rapporto continuativo, legato in primo luogo da stima e amicizia reciproca.

Tracklist:
1. Terra / 2. Ali / 3. 22:47 / 4. Dove Andiamo / 5. Il Lento Disgelo / 6. Poco Alla Volta / 7. Patriota / 8. Ogni Uomo / 9. Scintille

Link:
www.davidetosches.com
www.controrecords.com