Monthly Archives: July 2017

Cranchi – Malabrocca – il nuovo video e il tour

Cranchi in tour tra Emilia, Lombardia, Veneto, Toscana, Campania, Puglia e Calabria, presenta “Malabrocca”, il nuovo video dedicato all’anti-eroe del ciclismo

Continua il viaggio iniziato a febbraio 2017 con la pubblicazione di “Spiegazioni Improbabili”, quarto disco del progetto guidato dal cantautore Massimiliano Cranchi e il primo concepito come lavoro solista.

Il disco, pubblicato da New Model Label e In The Bottle Records e già presentato con una lunga serie di concerti tra Emilia Romagna, Veneto e Lombardia, le zone da cui provengono Cranchi e la band che lo accompagna fin dagli inizi della sua carriera, prosegue sulle note dei precedenti. Note e parole che nascono lungo le rive del Po e che uniscono la passione per la canzone d’autore tradizionale – da Guccini a De Andrè, da Claudio Lolli a De Gregori e Dalla – con la voglia di innovare e mantenere vivo questo genere.

Il nuovo tour, in cui Massimiliano Cranchi, voce e chitarra acustica, sarà accompagnato da Marco Degli Esposti, voce e chitarra elettrica, Federico Maio, batteria, Simone Castaldelli al basso elettrico e Massimiliano Dosoli, clarinetto e sax, attraverserà l’Italia e, soprattutto, la campagna italiana, crocevia di storie e di vite, di sudore, fatiche, partenze e risalite, come vuole la migliore delle tradizioni contadine.
Le date pugliesi vedranno anche la partecipazione di Elena Tioli – autrice del libro “Vivere Senza Supermercato” – per una serie di eventi legati al tema della sostenibilità e ospitati da alcune realtà agricole locali.

Dopo la pubblicazione dei primi due video “Anna” e “Ferrara”, il tour è anche occasione per presentare “Malabrocca”, il nuovo singolo, realizzato con le immagini fornite ed autorizzate dall’Istituto Luce, dedicato all’anti-eroe per eccellenza del ciclismo italiano: Malabrocca, l’uomo per cui è stata inventata la “maglia nera” e per cui questa espressione è entrata nel linguaggio comune per designare gli ultimi. Un brano nato dalla lettura del libro di Benito Mazzi “Coppi, Bartali, Carollo e Malabrocca”. Un racconto su un ciclismo epico, tanto per i vincenti quanto per i perdenti. Per coloro grazie ai quali la lotta per l’ultimo posto era divenuta avvincente come quella per il primo.


Link: www.cranchiband.it www.newmodellabel.com

Prossime Date:
Venerdì 7 Luglio 2017 – Camposanto (Mo)
Venerdì 14 Luglio 2017 – Rocca di Cento – Cento (Fe)
Sabato 15 Luglio 2017 – Furiock – Moglia di Sermide (MN)
Martedì 18 Luglio 2017 – Fusiorari – Modena – 21.30
Mercoledì 19 Luglio 2017 – – Parchetto di Via San Giovanni Bosco – Modena – 19.30
Mercoledì 26 Luglio 2017 – La Locanda degli artisti – Terricciola (PI) – ore 20:30
Giovedì 27 Luglio 2017 – Circolo degli Artisti – Amantea (CS) – ore 22:00
Venerdì 28 Luglio 2017 – Morrison Pub- Sellia Marina (CS)
Sabato 29 Luglio 2017 – Vicolo Vineria – S. Nicola Arcella (CS) – ore 22:00
Domenica 30 Luglio 2017 – Parco Pignera – Crotone – ore 22:00
Martedì 1 Agosto 2017 – Le Striare – Alezio (LE) – ore 22:00
Mercoledì 2 Agosto 2017 – Presicce (LE) – ore 21:30
Giovedì 3 Agosto 2017 – Urupia – Francavilla Fontana (BR) – ore 22:00
Venerdì 4 Agosto 2017 – Campagna (Sa) – tba Lunedì 7 Agosto 2017 – Torriana (MN) – full band
Sabato 26 Agosto – Galleria Itinerarte – Venezia acustico ore 18:30
Sabato 02 Settembre – LaBoje Spazio Sociale – Mantova              ore 22:30
Domenica 03 Settembre – Café Vaudeville – Sabbioneta (MN) ore 19:00
Sabato 09 Settembre – Rock In Centrale – Zugliano (VI)        ore 21:00
Cranchi 5

 

 

Fenriver – Δ – l’ep di esordio della band del Delta del Po tra sonorità hard – psych, post-hardcore e stoner con brani in inglese ed italiano – in CD e digitale

 

 

 

Fenriver – Δ – l’ep di esordio della band del Delta del Po tra sonorità hard – psych, post-hardcore e stoner con brani in inglese ed italiano – in CD e digitale

Una nuova formazione si affaccia nel panorama Heavy-Psych italiano e lo fa giocando la carta della contaminazione, rompendo le barriere tra i vari generi ma con un suono sempre molto personale. Nei 4 brani dell’esordio del gruppo del Delta del Po troviamo diverse influenze, l’ep si apre con il fruscio da vinile di “Morphine Dose Blues”, brano dalle atmosfere desertiche e dilatate, in cui la band da ottima prova di capacità di arrangiamento e songwriting mentre la successiva “Beyond The Storm” è una cavalcata hard blues dalle sonorità rigorosamente vintage e tra le influenze del gruppo si colgono nomi come Kyuss, Sleep ma anche Black Sabbath e i primi Soundgarden. “Il Vortice” è l’unico episodio che si discosta dal resto dell’ep, il tempo si fa più veloce ma soprattutto entra in gioco il cantato in italiano, aggressivo e diretto come richiede il genere, e può essere una buona strada da seguire se non completamente, almeno come esperimento da ripetere. Chiude il lavoro “In Solitude” il brano in cui la band riesce a mostrare al meglio anche il proprio potenziale tecnico in una suite lisergica di quasi otto minuti in cui trovano spazio anche cambi di tempo ed un’anima ed attitudine prog, e un intermezzo (ancora una volta nella nostra lingua) che rimanda perfino alla tradizione dell’hardcore italiano.

Formazione: Mirko Bergonzoni (chitarra e voce) / Francesco Vallin (chitarra) / Francesco Bergo (basso) / Roberto Veronese (batteria)

Registrato presso Studio 432Hz di Alberto Giacobbe.

Tracklist: 1. Morphine Dose Blues / 2. Beyond The Storm / 3. Il Vortice / 4. In Solitude

Link: https://www.facebook.com/fenriver/ https://fenriver.bandcamp.com/releases
www.tikkamusic.org www.newmodellabel.com