Monthly Archives: February 2014

Lips Against The Glass – That Moment – Remixed – in tutti gli store digitali da Seahorse Recordings – New Model Label dall’11 Marzo 2014

Lips Against The Glass – “That Moment – Remixed –
in tutti gli store digitali da Seahorse Recordings – New Model Label dall’11 Marzo 2014

Il nuovo Ep dei Lips Against The Glass contiene 2 remix di “That Moment”, singolo tratto dall’esordio “Vivid Colour”(2012), ed un inedito.
I due remix sono prodotti rispettivamente da Lips Against The Glass e Bodwan mentre “The Bottom Of You” è una fedele trasposizione in musica dell’artwork realizzato da Bruno Armeni, un esperimento di concisione; un fondo disperato e organico.
Credits:
“That Moment (Lips Against Remix)”, prodotto da Lips Against The Glass e masterizzato da Jon Webber presso gli Air Studios Mastering (UK).
“That Moment (Bodwan Remix)”, prodotto da Bodwan (ITA, Slime Recordings (UK) / Dharma (IR) ), artista padovano con all’attivo l’Ep “vcvrs”, uscito nel 2013 per Slime Recordings. Di imminente uscita nei primi mesi del 2014, “Your Look Ep” per Dharma Records. http://soundcloud.com/Bodwan
Tracklist: 1. That Moment (Lips Against Remix) – 2. The Bottom Of You – 3. That Moment (Bodwan Remix)
Link: http://lipsagainstglass.bandcamp.com/  http://lipsagainstglass.tk  www.seahorserecordings.com www.newmodellabel.com

Peppa Marriti Band in concerto per presentare “Rockarbëresh – tra arcaismo e modernità” il libro di Demetrio Corino sulla formazione calabrese, che unisce sonorità rock a liriche in arbëreshë, la lingua delle comunità albanesi italiane.

19 Febbraio 2014 – Bisignano (CS) –  Scuola G. Pucciano – Via Del Salvatore, 5 – Bisignano – ingresso libero – ore 17.00
20 Febbraio 2014- Cosenza – Libreria Mondadori Cosenza organizza presso Cantiere 31, Via Del Tembien, Cosenza – ingresso libero – ore 17 e 30
27 Febbraio 2014- Tarsia (CS) – Biblioteca Comunale

“Rockarbëresh – tra arcaismo e modernità” è il titolo del libro scritto da Demetrio Corino, bassista della Peppa Marriti Band e pubblicato dalla casa editrice bolognese Pendragon.
Nel libro l’autore ripercorre la storia della formazione di Santa Sofia D’Epiro, nata nel 1991 ed attiva ancora oggi, lo spirito che ha portato a fondere sonorità rock con il folk della tradizione arbëreshë, ed ancora, influenze reggae, world e punk. Nel libro sono riportati anche i testi in lingua arbëreshë, altro elemento caratteristico del gruppo. In questa serie di incontri, oltre alla presentazione del libro, sarà possibile assistere ad una performance acustica della Peppa Marriti Band, in cui sarà possibile apprezzare un altro aspetto ed un’altra anima della band.
Peppa Marriti Band ha da poco ristampato i due album “Rockarbëresh” e “”Këndò!”, disponibili in CD ed in tutti gli store digitali in collaborazione con New Model Label.

Link: www.peppamarriti.com www.newmodellabel.com http://www.pendragon.it/libro.do?id=2173

Scheda Libro: Demetrio Corino “Rockarbëresh – Peppa Marriti Band tra arcaismo e modernità”

Pp. 104, ISBN: 978-88-6598-336-2, euro 12,00

Musica folk? Etnica? Etno-folk? Popolare? Nulla di tutto ciò! Nessuna di queste affermazioni è realmente in grado di definire ciò che fa la Peppa Marriti Band. La band – vent’anni di storia, due dischi, centinaia di concerti all’attivo – canta in arbërisht, la lingua della minoranza etnica di cui fanno parte i suoi componenti: l’etnia di origine greco-albanese rappresenta la minoranza linguistica più diffusa in Italia, con insediamenti in tutte le regioni del Centro-Sud, e in particolare nel nord della Calabria. Ed è da qui, dalle colline ricoperte di ulivi dove cinque secoli fa approdarono i loro antenati, che, all’inizio degli anni Novanta, questi “ragazzi” decidono di azzardare un esperimento: coniugare la tradizione musicale arcaica di origine balcanica con la loro passione per il rock, il blues, il jazz. Uno dei componenti della band racconta questa storia rock che è anche un sogno realizzato: la tutela di una cultura di antichissima tradizione può passare perfino dagli amplificatori delle chitarre elettriche.

Demetrio Corino, classe 1975, è autore e regista di diverse opere teatrali. È il bassista della Peppa Marriti Band dal 2000, cui ha dedicato il volume Rockarbëresh (Pendragon 2013).

Giancarlo Frigieri – “Distacco” – il nuovo album, dal 1 Aprile 2014 in CD ed in digitale da New Model Label e Controrecords – distribuzione Audioglobe

Giancarlo Frigieri è un working class hero, un uomo che lavora e gira con la chitarra suonando nel tempo libero. Uno così non lo puoi neanche definire un cantautore o un musicista, e forse la definizione più esatta l’ha data lui sul suo sito internet definendosi semplicemente “Uno che suona la chitarra e canta”, perché passati i 40 anni non ha senso giocare a fare i ragazzini, qui siamo nel mondo reale e non è che nel mondo reale puoi far finta per sempre di essere qualcosa che non sei.
L’unico modo è forse cantare e raccontare delle storie, il più vicine possibile alla realtà dei fatti, l’indagine partendo dalle cose del quotidiano e così vedi l’Emilia (e, di conseguenza l’Italia), svuotata da ogni retorica, ad altezza uomo, in primo piano, un ritratto di un individuo o di una piccola storia che ne svela sempre una più grande.
Giancarlo ci riesce. Ci riesce quando parla di lavoro, quello vero, quello “di quella fatica che poi mangi primo e secondo”. Ci riesce ancora meglio quando racconta il bilancio della propria generazione, che si credeva di essere giovane per sempre e invece deve arrendersi al fatto che “Tutti quegli slogan bellicosi sulle t-shirt dei gruppi americani ora ci fanno da pigiami”, in “Taglialegna”.
Ci riesce nei suoi concerti, dove nove volte su dieci il numero di persone tra il pubblico è maggiore alla fine che all’inizio, perché se per caso ti fermi un attimo e fai attenzione non puoi restare indifferente e Frigieri ti inchioda lì, tra una canzone e un intermezzo dove con un sorriso ti racconta la cosa più estrema del mondo e non c’è bisogno di postare foto sui social network, soltanto chi c’è stato può capire.
Ci riesce poi perché si possono fare canzoni elaborate che risultino semplici, perché si può avere una morale senza imporla agli altri, perché la realtà la si osserva e la si racconta meglio se la si vede con un certo distacco.

Tracklist: 1. Taglialegna / 2. Fotografie / 3. Le Donne Del Trentunesimo Secolo / 4. L’Ultimo Nato / 5. Gorizia / 6. Il Fruttivendolo Con La Maglietta Dei Metallica / 7. Neve / 8. Distacco / 9. Strisce Pedonali / 10. Terra

Discografia: Close your eyes, think about beauty – 2006 / L’età della ragione – 2009 / Chi ha rubato le strade ai bambini? – 2010 (LP+CD) / I Sonnambuli – 2011 / Togliamoci Il Pensiero – 2012 / Distacco – 2014

Link: www.miomarito.it  www.newmodellabel.com  www.controrecords.com

Giancarlo Frigieri- Un Palo Con Un Vestito E Un Cappello – Concerti 2014

28/02/2014 – 01/03/2014 –  La Salumeria del Rock – Arceto (RE)
08/03/2014 –  Centro Culturale – Soazza (Svizzera)
20/03/2014 –  Csa La Resistenza – Ferrara
21/03/2014 –  Il Giardino – Lugagnano (VR) w/ Chris Eckman
28/03/2014 –  Condorito – Margarita di Mondovì (CN)
29/03/2014 –  Melville – Piacenza
11/04/2014 –  Kalinka – Carpi (MO)
12/04/2014 –  Espace Populaire – Aosta
10/05/2014 –  Vinilmania – Novegro (MI)